Funghi in pastella con salsa in agrodolce

Funghi in pastella con salsa in agrodolce

Funghi in pastella con salsa in agrodolce

Mondate tutti i funghi, eliminando gli eventuali residui di terra e spazzolandoli delicatamente; sciacquateli sotto l’acqua corrente per pochi istanti. Asciugateli con un panno o con carta da cucina.

Raccogliete l’aceto e lo zucchero in una casseruola e cuocete sul fuoco fino a quando non inizia a colorirsi (ci vorranno almeno 15-16’). Togliete la casseruola dal fuoco e unite la salsa di soia (salsa agrodolce alla soia). Separate i tuorli dagli albumi raccogliendoli in due ciotole diverse. Battete i tuorli con la farina, poi unite l’acqua gassata.

Montate l’albume con 4 g di sale. Unite delicatamente i due composti (pastella). Tagliate i funghi in tocchi di medie dimensioni, immergeteli nella pastella, sgocciolateli bene e friggeteli in abbondante olio di arachide bollente fino a completa doratura. Scolateli su carta da cucina e spolverizzateli di sale.

Accomodate i funghi in pastella su un foglio di carta paglia e quindi sul piatto di portata, decorate a piacere con ciuffi di prezzemolo riccio e serviteli subito con la salsa a parte.

Translate »