Focaccine che non lievitano (il segreto è lo yogurt!)

Focaccine che non lievitano (il segreto è lo yogurt!)

Focaccine allo yogurt che non lievitano
Focaccine allo yogurt che non lievitano
Focaccine allo yogurt che non lievitano
Focaccine allo yogurt che non lievitano
Focaccine allo yogurt che non lievitano

Le focaccine allo yogurt sono la merenda perfetta, ma anche l’aperitivo perfetto, la schiscetta perfetta e il pic nic perfetto. Dopo tanta premessa di perfezione non potete non provarle. Tanto più che non necessitano di lievitazione, o meglio, che lievitano direttamente in forno.

Yogurt e lievito

Ovviamente vi starete chiedendo come fanno queste focaccine ad essere soffici come delle focaccine lievitate, pur senza tempi di lievitazione. Il segreto è lo yogurt. Molto spesso infatti, viene utilizzato anche nelle torte dolci e salate per stimolare la lievitazione in combinazione con il bicarbonato perché gli ingredienti acidi uniti ad un agente lievitante danno vita ad una reazione chimica che permette a qualsiasi impasto di crescere durante la cottura. Anche bicarbonato e succo di limone o bicarbonato e aceto funzionano benissimo.

Il gusto è quello di una classica focaccia e lo yogurt praticamente non si sente.
Possono essere più o meno morbide a seconda della lavorazione e della cottura: se le preferite croccanti stendetele abbastanza sottilmente, altrimenti lasciate uno spessore abbondante.

Quale yogurt scegliere?

Vi consigliamo quello greco intero bianco perché è più gustoso e cremoso e rende la consistenza e il sapore più gradevoli al palato, ma potete optare anche per uno yogurt magro.
Se non amate lo yogurt sostituitelo con un formaggio spalmabile tipo Philadelphia, ugualmente acido, anche se meno cremoso.

La ricetta delle focaccine allo yogurt

Ingredienti

500 g di yogurt greco intero bianco
600 g di farina autolievitante (oppure 600 g di farina 0 o 00 e 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate da 16 g)
olio extravergine di oliva
sale grosso

Procedimento

Per preparare le focaccine allo yogurt basta lavorare farina autiolievitante e yogurt.
Il nostro consiglio è di aggiungere la farina allo yogurt poco alla volta fino a raggiungere la consistenza perfetta di un impasto per pizza, leggermente più umido.
In base alla tipologia di yogurt che utilizzerete e alla farina potrebbero variare di poco le dosi, quindi potreste aver bisogno di più farina. Se utilizzate il lievito a parte, setacciatelo e unitelo al resto.
Attenzione a non scegliere quello di birra in polvere perché non funzionerebbe allo stesso modo.
Una volta pronto l’impasto basta lavorarlo per realizzare delle focaccine perché non ha bisogno di lievitare.
Spennellate le focaccine con poco olio e conditele con del sale grosso.
Cuocetele a 200° in forno statico per 15 minuti su una teglia rivestita con carta forno e leggermente oliata.

Varianti

Potete farcire le focaccine tagliandole a metà oppure potete aggiungere delle verdure grigliate o trifolate sulla superficie prima di infornarle.
Potete anche decorarle con dei pomodorini o con i pomodori secchi e se utilizzate uno yogurt greco alla frutta potete trasformarle in uno snack dolce.
Queste focaccine diventano panini se invece di stenderle le lasciate rotonde e alte.

Sfogliate ora il tutorial per scoprire altri consigli sulla preparazione di queste focacce

Translate »