Dieci ricette con il radicchio

Dieci ricette con il radicchio

Ne esistono varietà dal sapore amarognolo o più dolce, dalla foglia rosso intenso o variegata: il radicchio è un ortaggio che fa bella mostra di sé sulle bancarelle dei mercati in questi mesi ed è ricco di sali minerali, tra cui il potassio  e il fosforo, oltre alle vitamine del gruppo B, alla vitamina C e K. Come tutti i vegetali di questo colore è ricco di antiossidanti e, per il suo bassissimo potere energetico, è indicato per le diete ipocaloriche. Tra i più conosciuti ci sono il radicchio rosso di Verona, quello di Treviso e di Chioggia. Qui i nostri consigli per cucinarlo.

Lasagne radicchio e salsiccia

Un’isolita lasagna dal sapore deciso: per prepararla pulite il radicchio e fatelo appassire in una pentola con un filo di olio e uno spicchio di aglio. Fate lo stesso con la salsiccia. Componete poi le lasagne alternando strati di pasta con il radicchio, fettine di scamorza affumicata, pezzi di salsiccia e cucchiai di besciamella. Infornate a 180° per 20 minuti circa e servite.

radicchio

Sfoglia e radicchio

Questo strudel, veloce da preparare, può essere un piatto unico o un antipasto se servito in bocconcini. Per farlo procuratevi un rotolo di pasta sfoglia, allargatelo su un tavolo e ricopritene la superficie con del pane grattugiato. A parte fate appassire i cespi di radicchio in una pentola con una noce di burro. Aggiungete due pere tagliate a dadini, fate rosolare e aggiustate di sale. Quando si sarà raffreddato tutto, unite al radicchio della scamorza affumicata tagliata a dadini e distribuite il ripieno sulla pasta sfoglia.

Sovrapponete i lembi della sfoglia facendo attenzione che si chiudano e sigillate le estremità. Spennellate la superficie dello strudel con del tuorlo sbattuto e infornate a 180° per 20 minuti. Sfornate, lasciate riposare qualche minuto e servite con dell’insalatina come accompagnamento.

In frittata con il taleggio

Un secondo piatto saporito che si prepara all’ultimo momento. Pulite e tagliate a striscioline il radicchio, fatelo rosolare per dieci minuti in una pentola con una noce di burro e salate. A parte sbattete cinque uova con del parmigiano grattugiato e due cucchiai di latte. Unite il radicchio e versate il composto in una pentola ben oliata. Fate cuocere la frittata per dieci minuti poi stendete sulla superficie delle fettine sottili di taleggio e mettete tutto sotto il grill del forno per cinque minuti. Servite la frittata con dello spinacino novello.

Penne radicchio e noci

Questa ricetta unisce il sapore deciso e un po’ amarognolo del radicchio con la dolcezza delle noci tritate. Fate stufare il radicchio in una pentola con una noce di burro e quando sarà cotto aggiungeteci la granella di noci che avrete fatto rosolare prima con del bacon tagliato a striscioline. In un’altra pentola fate cuocere le penne, scolatele e unitele al composto di radicchio e noci e fatele saltare per qualche secondo. Servite con una spolverata di pepe nero.

Bicchierini con il cotechino

Un gustoso finger food dai sapori decisi. Tagliate e cuocete il radicchio in poco burro fino a che non sarà morbidissimo. Salate e adagiatelo sul fondo di un bicchierino. Sopra ponete delle fettine sottili di Formaggio Montasio, che si scioglieranno con il calore, aggiungeteci del cotechino fatto precedentemente cuocere e tagliato a dadini e finite con una spolverata di noci tritate, mescolate e servite subito.

Focaccia radicchio e scamorza

Veloce da preparare, questa focaccia può essere servita come primo piatto o come l’antipasto di un menu rustico. Per prepararla stendete la pasta di pane in una teglia dal bordo basso e ben unta di olio. Distribuiteci sopra due o tre cucchiai di olio e infornatela per 15 minuti a 200°.

Nel frattempo tagliate a fette sottili tre pomodori o se preferite, utilizzate una passata. In una pentola fate saltare le foglie di radicchio tagliate a striscioline, con un cucchiaio di olio, due spruzzi di aceto balsamico e mezzo peperoncino. Quando la focaccia sarà pronta levatela dal forno, distribuiteci sopra il pomodoro, le fette di radicchio e dei semi di finocchio. Irrorate con un filo di olio di oliva e rimettete sotto il grill del forno per 5 minuti. Togliete dal forno la teglia, aggiungete la scamorza tagliata a pezzetti e delle fette di pancetta. Rimettete sotto il grill per altri 5 minuti, togliete, tagliate a fette e servite.

Orata con radicchio e olive

Ricetta sfiziosa e facile da preparare. Spinate e pulite 2 o 3 acciughe salate, mettetele in una pentola con un filo di olio e uno spicchio di aglio e fate cuocere sino a che non diventeranno una purea. Aggiungete il radicchio pulito e tagliato a striscioline con delle olive taggiasche ridotte a pezzetti, i filetti di orata, due mestoli di latte e un pizzico di pepe. Fate cuocere con il coperchio fino a che il pesce non sarà morbido. Servite l’orata sul letto di radicchio, olive e acciughe.

Filetto al radicchio

Un secondo appetitoso che si può preparare all’ultimo minuto. Fate rosolare il filetto di maiale in poco olio di oliva, mettetelo poi in una pirofila coperto di sale grosso e infornate a 180° per 10 minuti. Togliete dal forno, pulite dal sale e lasciate riposare per qualche minuto. A parte tagliate in striscioline il radicchio, fatelo saltare in una noce di burro e mettetelo da parte. In un’altra pentola fate abbrustolire con un filo di olio extravergine e uno spicchio di aglio del pane raffermo sbriciolato fino a che non sarà dorato. Componete i piatti con le fettine di carne e il radicchio guarnito con le bricioline di pane e servite subito.

Frittelle di castagne con radicchio rosso

Preparate queste frittelle mescolando la farina 00 con quella di castagne. Aggiungete del latte e lavorate l’impasto fino a renderlo omogeneo. Aggiungete un tuorlo, mescolate e lasciate riposare l’impasto per 30 minuti, coperto. A parte montate a neve fermissima l’albume, unitelo al composto e versatene un mestolo in una pentola antiaderente. Fate cuocere le frittelle due minuti per lato. Quando saranno pronte cospargetele di radicchio tagliato a striscioline, condite con un filo di olio extravergine, una spruzzata di pepe e servite ben calde.

Sandwich con radicchio e lardo di Arnad

Per questi piccoli sandwiches potete usare del pane nero, che si sposa benissimo anche con il lardo di Arnad. In una pentola con una noce di burro fate rosolare per pochi minuti il radicchio tagliato sottile. Farcite i panini con fette di lardo, il radicchio, qualche noce spezzettata e un filo di miele di castagno.

Le nostre ricette con il radicchio

 

Translate »