Crema inglese montata

Crema inglese montata

Trasformate questa classica salsa in una soffice spuma e servitela con i dolci lievitati, dalle brioche al panettoneScaldare in una casseruola 500 g di panna fresca (meglio se con il 35% di grasso) insieme con 1 baccello di vaniglia aperto per il lungo. La panna deve scaldarsi finché non comincia a fremere, senza arrivare a bollore deciso. A parte, battere 5 tuorli con 70 g di zucchero, amalgamandolo bene con una frusta, in modo che cominci a sciogliersi.
Versare la panna sui tuorli battuti, filtrandola attraverso un colino per trattenere il baccello e le parti troppo grosse di vaniglia. Mescolare nuovamente per amalgamare il composto.
Versarlo nuovamente nella casseruola e riportarlo sul fuoco, scaldandolo fino a 82-84 °C. Se non si dispone di un termometro, immergere un cucchiaio: la crema sarà pronta quando velerà la superficie convessa del cucchiaio.
Trasferire la crema in una ciotola pulita, lasciarla raffreddare coperta con la pellicola, poi metterla in frigorifero per almeno 12 ore.
Toglierla dal frigorifero poco prima di servirla e montarla con le fruste elettriche finché non raggiungerà una consistenza spumosa.

Translate »