Cream tart, la torta perfetta per ogni occasione!

Cream tart, la torta perfetta per ogni occasione!

Cream tart: la forma
Cream tart: la crema
Cream tart: mille decorazioni!
Cream tart: conservazione

Molto scenografica, ma soprattutto buona: è la cream tart, una torta formata da due strati di pasta frolla, farcita di crema al mascarpone e infine decorata con fantasia. Una torta che mette d’accordo davvero tutti e ora vi spieghiamo il perché.

Primo, è golosa e coloratissima con i macaron, la frutta, i fiori eduli e tutto quello che di più bello vi viene in mente! Poi le si possono dare tutte le forme che si desiderano (di cuore per San Valentino, di numero per un compleanno, di fiore per la Festa della Donna…) e diventa immediatamente la protagonista dei vostri scatti da pubblicare su Instagram.

Inventata dalla pasticcera israeliana Adi Klinghofer, è subito entrata nelle tendenze social. Qui sotto, nella ricetta, vi spieghiamo come realizzarla passo passo in casa vostra, mentre nella gallery vi sveliamo qualche segreto per renderla ancora più buona.

La ricetta della cream tart

Ingredienti

Gli ingredienti per la pasta frolla sono: 140 gr di farina 00, 125 gr di burro, 125 gr di farina di mandorle, 25 gr di zucchero, 1 uovo.
Gli ingredienti per la crema sono: 200 gr di panna fresca liquida, 200 gr di mascarpone, 50 gr di zucchero a velo, ½ baccello di vaniglia.
Gli ingredienti per la decorazione sono: 4 macarons, frutti di bosco misti (fragole, more, mirtilli…) qb, cioccolato fondente in riccioli qb, zucchero a velo qb (qui gli ingredienti possono variare secondo la fantasia di ciascuno).

Procedimento

In primis, preparate lo stencil con la forma desiderata. Prendete bene le misure: poi la pasta frolla ridimensionata dovrà cuocere in forno, quindi deve starci. Poi cominciamo dalla pasta frolla: in una ciotola unite la farina 00, la farina di mandorle, il burro in tocchetti e lo zucchero. Impastate a mano. Poi unite l’uovo e continuate a impastare, finché non si addensa l’impasto. Date al composto una forma a lingotto, ponetelo nella pellicola trasparente, sigillatelo e mettetelo in frigo a riposare per circa 2 ore. Trascorse le 2 ore, stendete la pasta su un foglio di carta da forno per un’altezza di circa 3 mm e bucherellate la sfoglia con i rebbi della forchetta.
Ora è il momento di posizionare lo stencil sulla pasta frolla e, con l’aiuto di un coltellino, ritagliare la forma desiderata per entrambi gli strati che serviranno. Preriscaldate il forno a 180° e infornate le due sagome di pasta frolla per circa un quarto d’ora. Sfornate e lasciate raffreddare.
Ora è il momento di preparare la crema. In una ciotola, unite la panna, i semi di vaniglia e iniziate a montare, aggiungendo lo zucchero a velo. Una volta che la panna è montata, aggiungete poco alla volta il mascarpone, montando dal basso verso l’alto. Riponete la crema in un sac à poche. Prendete la vostra prima sagoma di pasta frolla e decoratela con tanti piccoli ciuffetti ravvicinati. Poi, sopra posizionate la seconda sagoma e ripetete l’operazione di decorazione con la crema.
Ora, la decorazione: tagliate a metà le fragole, private delle foglioline, e ponetele a piacere tra i ciuffi di crema. Fate lo stesso con gli altri frutti di bosco, con i macarons e i riccioli di cioccolato. Spolverizzate con lo zucchero a velo. Mettete in frigo per 30 minuti prima di servirla.

Translate »