Come fare la frittata al forno

Come fare la frittata al forno

Omelette o frittata?

La frittata al forno è un’ottima alternativa alla frittata classica in padella, anzi, presenta addirittura alcuni vantaggi. Per prima cosa, non ci sarà nessun bisogno di girare la frittata o stare costantemente a controllarla per evitare che si bruci. Il secondo aspetto positivo di questa ricetta è che la cottura al forno permetterà di ottenere un piatto più leggero.

I pregi della frittata sono sempre gli stessi: anche la frittata al forno si può arricchire con gli ingredienti che più si preferiscono, come salumi, formaggi e verdure, oltre a essere una ricetta gustosa per riciclare gli avanzi. Che sia un modo per salvare la cena o per preparare un aperitivo sfizioso, la frittata al forno è assolutamente da provare!

Come fare la frittata al forno: ricetta

Di seguito, la ricetta base per cuocere la frittata in forno. Ricordatevi che potete aggiungere tanti altri ingredienti (zucchine, spinaci, carciofi, prosciutto, salame, scamorza…) ed erbe aromatiche a piacere.

Ingredienti per 4 persone

8 uova
Olio extra vergine di oliva
Parmigiano reggiano
Sale
Pepe

Procedimento

Per prima cosa rompete le uova in una ciotola e sbattetele leggermente. Unite del Parmigiano Reggiano grattugiato, il sale, il pepe e le erbe aromatiche a piacere (timo, erba cipollina, salvia, rosmarino… sta a voi decidere!). Continuate a sbattere fino ad ottenere un comporto omogeneo.

Ungete con l’olio extravergine di oliva una pirofila o una teglia antiaderente (oppure copritela con della carta da forno) e versate al suo interno il composto. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 15-20 minuti, dipenderà dal vostro forno. Sarà cotta quando si sarà gonfiata e colorata leggermente in superficie.

Frittata al forno: pronti ad arrotolare?

La cottura al forno si presta in modo particolare a preparare il rotolo di frittata, ideale per presentare in tavola un aperitivo o un antipasto davvero simpatico: in questo caso è necessario utilizzare una teglia ampia per ottenere uno spessore più sottile e cuocere il composto in forno preriscaldato a 180°C per 15 minuti.

Quando la frittata è pronta, bisogna capovolgerla delicatamente su uno strato di pellicola trasparente e lasciarla raffreddare. Una volta fredda si può farcire, per esempio, con un formaggio cremoso, fette di salumi, rucola, pesto: infine, basta arrotolarla aiutandosi con la pellicola trasparente, stringendola il più possibile per fare in modo che resti compatta. Dopo circa un’ora di riposo in frigorifero, è pronta per essere tagliata a fette e gustata.

Translate »