Come fare il gelato senza gelatiera in 3 minuti

Come fare il gelato senza gelatiera in 3 minuti

Il ghiacciolo-gelato da fare senza latte
Il ghiacciolo-gelato da fare senza latte
Il ghiacciolo-gelato da fare senza latte
Il ghiacciolo-gelato da fare senza latte
Il ghiacciolo-gelato da fare senza latte

Come si fa a preparare il gelato fatto in casa senza gelatiera nel modo più semplice e veloce possibile? L’unica cosa da fare è avere sempre qualche banana congelata nel freezer!

Quella del banana ice cream è una tecnica facilissima, che permette di ottenere una squisita crema gelata a base di banana. La banana, infatti, contiene pochissima acqua e maggiore pectina, una sostanza che permette di “gelatificare”. Con una banana ghiacciata, anche un po’ vecchia, possiamo preparare un gelato fatto in casa davvero cremoso semplicemente con l’uso di un mixer.

Si tratta di un procedimento ideale per preparare una merenda veloce e sana, ma soprattutto per riciclare la frutta avanzata o quella troppo matura. Seguite qui sotto la ricetta del gelato senza gelatiera del nostro pasticcere Emanuele Frigerio e non perdete i consigli per modificarla a seconda del vostro gusto!

La ricetta del gelato senza gelatiera di Emanuele Frigerio

La ricetta di Emanuele Frigerio per fare il gelato a casa non prevede lo zucchero per dolcificare, ma i datteri. La base di banana viene arricchita con il gusto di altra frutta, in questo caso le fragole!

Ingredienti

80 g Banana (circa mezza)
50 g Fragole (circa 3)
50 ml Latte
3 Datteri

Procedimento

Congelare la banana e le fragole per qualche ora nel freezer. Tagliate la frutta a pezzettini e frullatela insieme ai datteri e al latte, utilizzando un mixer a piccoli impulsi. Il gelato è pronto per essere gustato!

Gelato fatto in casa a base di banana: le possibilità

La ricetta del gelato fatto in casa si può modificare in base agli ingredienti che si hanno a disposizione o a seconda dei propri gusti. Innanzitutto, per rendere il gelato dolce si può utilizzare lo zucchero o il miele.

Alla base di banana congelata si possono aggiungere anche altri tipi di frutta, come i mirtilli e i lamponi, ma anche burro di arachidi, caramello o addirittura pezzettini di avocado per colorare il gelato di verde. Potete preparare anche il gelato al caffè, semplicemente sostituendo il latte con il caffè freddo.

gelato fatto in casa

E per quelli che proprio non possono resistere al richiamo del gelato al cioccolato? Ecco alcune possibilità: potete aggiungere al gelato alla banana le gocce di cioccolato, oppure unire agli ingredienti della ricetta il cacao, ma in questo caso dovrete aggiungere più liquido, circa 5 grammi di latte per ogni grammo di cacao.

Un trucco per migliorare la consistenza del gelato? Congelate anche il latte a cubetti prima di frullare!

Translate »