Colazione: ecco gli errori da non fare per superare la prova costume | CucinoFacile.it

Colazione: ecco gli errori da non fare per superare la prova costume

Non fare colazione
Mangiare qualcosa “al volo”
A colazione solo superfood
Bere solo un caffè
Consumare solo frutta

Stare bene e rimanere in forma dipende dallo stile di vita quotidiano. Il 9 giugno si celebra in più di 100 Paesi del mondo la Giornata Mondiale del Benessere con una serie di iniziative che hanno l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza delle buone abitudini per la salute. Non solo attività fisica, ma anche corretta alimentazione. Una delle regole d’oro per seguire una dieta equilibrata e salutare è non rinunciare alla prima colazione. I vantaggi? Il pasto mattutino permette di prevenire gli attacchi di fame improvvisi, allontana il rischio di cedere agli sgarri e di prendere peso. Eppure, a volte, quando si ha necessità di sbarazzarsi velocemente di qualche chilo di troppo, per esempio in vista dell’estate e della temuta prova costume, uno degli errori più comuni che si commettono è saltarla completamente. Quasi un italiano su 3, pari al 31%, in questo periodo dell’anno si dice pronto a farlo. Lo rileva uno studio condotto da Isola Bio Lab, l’osservatorio che analizza i trend legati al mondo della colazione, con metodologia WOA (Web Opinion Analysis) su 1800 italiani dai 18 ai 65 anni, attraverso un monitoraggio di oltre 150 fonti tra testate, magazine, portali, blog e community lifestyle internazionali e un pool di oltre 30 nutrizionisti.

Colazione benessere

Saltare la colazione fa dimagrire? 

«La colazione è il pasto più importante della giornata. Secondo gli studi di cronobiologia e crononutrizione questo pasto agisce nell’organismo come un “sincronizzatore”, mettendo in ordine l’orologio biologico di tutta la giornata», spiega Luca Piretta, specialista in Scienza della Nutrizione Umana. «Diversi studi dimostrano come sia salutare nella prima parte della giornata il consumo dei carboidrati complessi insieme a zuccheri semplici, per esempio fette biscottate accompagnate da marmellata o miele, in quanto rappresentano il carburante dell’organismo. A tavola spazio anche alle fibre, come i cereali integrali e la frutta». Le fibre aiutano a tenere sotto controllo gli sbalzi di glicemia, i livelli di zuccheri nel sangue e prolungano la sazietà. I carboidrati complessi danno energia gradualmente all’organismo e aiutano a gestire meglio gli attacchi di fame durante il corso della mattinata e a tenere lontano di conseguenza i chili in più.

Nella gallery gli errori da evitare a colazione per rimettersi subito in forma in vista della prova costume