Cinque ricette da provare con lo stracchino

Cinque ricette da provare con lo stracchino

Aperitivo: sfogliatelle con pomodorini e Stracchino
Antipasto: cheesecake allo stracchino
Primo: conchiglioni con lo stracchino
Secondo: caprese di stracchino con avocado
Piatto unico: riso Rosso con cuori di carciofo e stracchino

Sapete perché si chiama «stracchino»? Il nome di questo formaggio fresco tipico di varie zona della Pianura Padana deriva da «stracc», che in dialetto vuol dire «stanco», perché per produrlo si usava il poco latte rimasto alle vacche stremate dopo l’alpeggio estivo: un latte molto particolare in grado di conferirgli caratteristiche organolettiche uniche. Ancora oggi lo stracchino resta tra i più apprezzati per il suo gusto, e non manca mai in frigorifero per la sua versatilità. Nella gallery sopra trovate cinque ricette molto facili, per provarlo come aperitivo, piatto unico, un primo o un secondo di grande effetto. Le suggerisce Nonno Nanni, che ancora oggi  – insieme a tanti altri formaggi freschi – produce stracchino secondo tradizione con latte intero e senza conservanti, proponendo novità al passo con i tempi.

LA CONFEZIONE AMICA DELL’AMBIENTE
Ora lo Stracchino da 100 grammi  Nonno Nanni ha una confezione interamente compostabile: sia l’involucro esterno che la vaschetta sono smaltibili nell’umido. Frutto di due anni di ricerca e sviluppo sui temi della sostenibilità, questa nuova confezione è realizzata con un materiale creato dai residui della lavorazione di prodotti agricoli: si decompone totalmente trasformandosi in compost e contemporaneamente mantiene intatto il gusto, le proprietà organolettiche e la durata del formaggio.

NONNO NANNI E LA SOSTENIBILITÀ
Nonno Nanni è la prima azienda a proporre uno dei propri prodotti con confezione compostabile nella grande distribuzione, e per questo è stata anche premiata con il premio Best Packaging 2019 nel corso dell’evento Imballaggio del futuro e sostenibilità ambientale. Solo una delle tante azioni intraprese per la sostenibilità: da tempo, infatti, negli stabilimenti Nonno Nanni si produce usando energia pulita e si promuovono iniziative per compensare l’impronta di carbonio e ridurre al minimo lo spreco di risorse. Per conoscere tutti i loro progetti in tema ambientale cliccate su  www.nonnonanni.it/sostenibilita-ambientale. Per vedere le ricette sfogliate la gallery sopra

LEGGI ANCHE

Sei formaggi da mangiare anche se sei a dieta

LEGGI ANCHE

I migliori formaggi del mondo

Translate »