Centrifugati ed estratti: scrigni di salute per grandi e piccini

Centrifugati ed estratti: scrigni di salute per grandi e piccini

Centrifugati ed estratti: scrigni di salute per grandi e piccini” è stato pubblicato su Vegolosi, magazine di cultura e cucina 100% vegetale

Abituati a condurre routine frenetiche e a vivere giornate dinamiche, non è facile in questo periodo trascorrere tutto il proprio tempo in casa e ciò causa anche qualche piccolo malessere, come digestione lenta e difficoltà a prendere sonno. Questo aspetto non riguarda solamente gli adulti, ma anche i più piccoli in famiglia, per i quali è importante, ora più che mai, un’alimentazione ricca di vitamine e sali minerali, allo scopo di favorire un corretto funzionamento dell’organismo e un potenziamento delle difese immunitarie. Le merende durante la giornata dovrebbero dunque essere leggere seppur sazianti e non c’è nulla di meglio che attingere al mondo vegetale, che offre ortaggi e frutti di stagione da valorizzare il più possibile agli occhi dei figli, a cominciare dalla più tenera età.

Nel piatto o nel bicchiere

Frutta e verdura, opportunamente lavate e pulite, dovrebbero costituire la base di ogni pasto giornaliero, ma non sempre è facile convincere i bimbi a mangiarle senza capricci sotto forma di insalate o minestre. Uno tra i metodi più gettonati è quello di proporre in altra forma tali preziosi doni della natura, affinché anche loro possano far scorta di enzimi, antiossidanti e fibre. Un bel bicchiere di succo colorato fatto in casa, dunque, può costituire la soluzione ideale, soprattutto se i bimbi contribuiscono alla fase di preparazione suggerendo accostamenti e partecipando attivamente. A tal scopo è utile munirsi di un estrattore di succo o una centrifuga, perfetti alleati per ottenere ogni giorno bevande dissetanti da sorseggiare con gusto.

Centrifuga: rapida ed efficace

Il sito Habu.it, nel proporre un’analisi dettagliata di entrambi questi piccoli elettrodomestici, evidenzia che se gli estrattori impiegano tempi più lunghi per portare a termine tale operazione, le migliori centrifughe riescono invece a fornirci stille di nettari deliziosi in una manciata di secondi. Tale aspetto, tutt’altro che secondario, è importante nell’assecondare l’impazienza dei bimbi più irrequieti, senza contare che attese superiori non farebbero altro che affievolire il loro entusiasmo, rischiando di far passare loro la voglia di assaggiare queste creazioni.

Ricette golose e salutari

Sapori dolci e consistenze setose o morbide conquistano i palati dei piccini in modo sicuramente più semplice rispetto a preparazioni complesse ed elaborate. Perché, allora, non pensare solamente a come sfruttare i succhi estratti o centrifugati, ma anche a come trasformarli in qualcosa di completamente diverso?

Se messi nelle formine per ghiaccio, ad esempio, i succhi appena fatti possono creare dei cubetti, dei cuoricini o delle stelline colorate da immergere in acqua, per rinfrescarla e creare un leggero sapore fruttato, arricchendola di minerali oltre che di gusto nelle stagioni più calde.

Si potranno perfino realizzare dei bellissimi ghiaccioli, del tutto sani e nutrienti, al contrario di quelli in commercio pieni di coloranti e zuccheri che, soprattutto in tenera età, sarebbe bene evitare in favore di soluzioni maggiormente volte al benessere per quanto estremamente golose.

Qualora si desiderasse invece optare per ricette salate, gli scarti della polpa e di alcune bucce di verdura recuperate dalla centrifuga possono essere una risorsa da non sottovalutare per dar vita a vellutate sontuose, magari di zucca, finocchi e carote, la cui cremosità conquisterà di certo anche i bimbi più diffidenti. Anche dei muffin salati potranno accogliere la parte fibrosa degli ortaggi, già ben strizzata e pronta a finire nell’impasto senza inibire la lievitazione.

Non scordiamo, infine, la possibilità di dar vita a delle deliziose polpettine: una tira l’altra, sono senza dubbio tra i cibi più amati dai piccoli, e non solo. Nel loro impasto potranno trovare spazio le parti di scarto di zucchine, spinaci, sedano e finocchi. Basterà aggiungere, come copertura, dei semini di sesamo, lino o chia assieme al pangrattato e cuocere in padella o in forno per una superficie croccantissima, un piatto nutriente e leggero, ricchissimo di fibre e perfetto per appagare il palato e gli appetiti dei più golosi.

Centrifugati ed estratti: scrigni di salute per grandi e piccini” è stato pubblicato su Vegolosi, magazine di cultura e cucina 100% vegetale.
Su Vegolosi trovi ricette per tutti, notizie, video e guide di cucina: puoi seguirci anche su Facebook, Whatsapp, Pinterest, Instagram e Youtube.

Translate »