Cavatelli al sugo di maiale | CucinoFacile.it

Cavatelli al sugo di maiale

Per la ricetta dei cavatelli al sugo di maiale, scaldate 2-3 cucchiai di olio in una casseruola capiente, unite gli spicchi di aglio sbucciati interi e la cipolla sbucciata, anch’essa intera; fate insaporire per un paio di minuti, quindi aggiungete la polpa tagliata a pezzi e le costine; rosolate la carne su tutti i lati per 6-8 minuti a fiamma viva, sfumate con ½ bicchiere di vino; lasciate evaporare, unite i pelati, ½ mestolo di acqua, coprite e cuocete a fiamma dolce per circa 1 ora e 30 minuti, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo acqua, se il sugo si dovesse restringere troppo.
Private la salsiccia del budello, tagliatela a pezzi e unitela al sugo, cuocendo ancora per 30 minuti; regolate di sale e di pepe.
Tenete la carne da parte (potete servirla come secondo piatto o utilizzarla per preparare delle polpette).
Impastate le due farine con 130-140 g di acqua e 1 cucchiaio di olio. Lavorate bene la pasta, raccoglietela in una palla e lasciatela riposare per 30 minuti.
Dividete la pasta in strisce cilindriche (ø 1 cm); tagliate ciascuna striscia in tocchetti lunghi 1 cm; trascinate con un polpastrello sulla spianatoia ciascun tocchetto di pasta per dare la classica forma del cavatello.
Cuocete i cavatelli in abbondante acqua bollente salata e scolateli quando vengono a galla.
Conditeli con il sugo di maiale e serviteli con 1 cucchiaio di prezzemolo sminuzzato e il pecorino.

Translate »