Canederli al sugo: quando l’inverno incontra l’estate

Canederli al sugo: quando l’inverno incontra l’estate

Canederli
Canederli: come prepararli
Canederli: come prepararli
Canederli: come prepararli
Canederli: come prepararli

I canederli o, come si chiamano in Trentino, i knödel, sono un piatto di antica tradizione che veniva cucinato dai contadini per riciclare il pane raffermo.
Sono delle polpette di pane che vengono arricchite con quello che i pascoli di montagna forniscono, come salumi e formaggi, e sono servite come primo piatto o in brodo o come degli gnocchi, ripassati in padella con il burro.

La ricetta base dei canederli

Queste sono le dosi per preparare i canederli classici con lo speck.
Ne otterrete circa 10 grandi come delle polpette.
Prima di tutto in una terrina ammorbidite 200 g di pane raffermo con 2 uova sbattute e 250 ml di latte intero.
Lasciate riposare il composto per un paio di ore in modo che il pane assorba i liquidi.
A parte soffriggete una cipolla e 100 g di speck tritati al coltello e lasciate raffreddare.
Quando il pane sarà diventato morbido strizzatelo bene e mescolatelo con il soffritto.
Aggiungete 40 g di farina, sale, pepe, erba cipollina, prezzemolo e noce moscata e formate delle polpette.
I canederli a questo punto sono pronti, devono solo riposare in frigorifero per un po’.
Possono essere tuffati nel brodo di carne o vegetale e cotti per 10 minuti, o finché non salgono a galla come gli gnocchi, oppure, una volta cotti possono essere ripassati in padella con burro e salvia.
Qui però vogliamo proporvi una versione un po’ “del sud”, con un condimento a base di pomodoro e basilico.

Dove mangiare i canederli migliori delle Alpi

brodo
Hintner
02a-batzeb-hausl_Fotor
burro_Fotor
seiterhof_Fotor
Canederli-neri-890×570
locanda-delle-tre-chiavi-ambiente-tipico-e-caratteristico-20a48
Baumgartner
spinaci
canederli
Gusta-Ristorante-Osteria-del-Pettirosso-02-visitrovereto
jagerhof

Canderli al sugo

Una volta pronti i canederli cuoceteli nel brodo o nell’acqua bollente per 10 minuti e poi scolateli e ripassateli in padella con il sugo. Abbiamo scelto un sugo di pomodoro semplice fatto con una buona passata, un soffritto di sedano, carota e cipolla e il basilico a profumare, ma potete utilizzare anche dei pomodorini per aumentare l’acidità e la dolcezza del piatto.
Ora non vi resta che prendere il pane avanzato che certamente avrete in casa e procedere subito con questa ricetta.

canederli-al-sugo

Nel tutorial trovate qualche suggerimento in più per preparare i canederli. Scorrete e prendete nota!

 

Translate »