Cake al limone e limoncello | CucinoFacile.it

Cake al limone e limoncello

PER IL CAKE
Mescolate (possibilmente nel mixer) la scorza grattugiata di 2 limoni con lo zucchero e il limone candito; unite quindi le uova, 15 g di latte e la panna.
Aggiungete poi la farina setacciata con il lievito, 20 g di succo di limone, il limoncello e continuate a frullare finché il composto non sarà omogeneo.
Fondete il burro a 45 °C e incorporatelo all’impasto per ultimo. Versate in uno stampo da plum cake (capacità 1/2 litro) imburrato e infarinato con farina di mandorle; copritelo e ponetelo in frigo a riposare per 30 minuti. Cuocetelo nel forno ventilato a 170 °C per 20-25 minuti.
Da sapere: è fondamentale che la temperatura del burro sia di 45 °C: se più caldo, attiva il lievito prima della cottura; se più freddo, cristallizza, compromettendo in entrambi i casi la consistenza.

PER LA CREMA E LA DECORAZIONE
Reidratate la gelatina in acqua fredda. Portate a bollore il latte, spegnete il fuoco e scioglietevi la gelatina. Fondete il cioccolato a 40 °C. Unite un goccio di latte e continuate ad aggiungerne, poco alla volta, mescolando con vigore fino a ottenere una consistenza liscia e brillante (la temperatura deve essere superiore a 35 °C). Mescolatevi la panna, fredda, e il succo di limone e mescolate con vigore. Coprite, fate raffreddare la crema a temperatura ambiente e poi distribuitela sul cake con una tasca da pasticciere; completate con filetti di scorza di limone sbollentati per due volte e, a piacere, foglia d’argento.

Translate »