Burrata e prosciutto croccante con asparagi e pomodorini

Burrata e prosciutto croccante con asparagi e pomodorini

Per la ricetta della burrata e prosciutto croccante con asparagi e pomodorini, tagliate a metà i pomodorini
e disponeteli su una teglia rivestita con carta da forno, con la parte del taglio rivolta verso l’alto. Conditeli con sale, zucchero, foglioline di timo limone, l’aglio, sbucciato e tagliato in 2-3 pezzi, e un filo di olio. Cuoceteli a 140° C in modalità ventilata per 1 ora. Adagiate le fette di prosciutto in una teglia rivestita di carta da forno; ricopritele con un altro foglio di carta da forno e appoggiatevi sopra una placca che le tenga schiacciate. Infornate a 140°C per 20 minuti, quindi eliminate la placca e il foglio di carta da forno e cuocetele ancora per 40 minuti. Sfornatele e tamponatele con carta da cucina. Mondate gli asparagi; tagliate a rondelle i gambi di 500-600 g di ortaggi e dividete le punte a metà. Tagliate a nastri sottili gli asparagi rimasti, tuffandoli via via in acqua ghiacciata. Tritate grossolanamente la cipolla e soffriggetela a fuoco medio in una casseruola con 2 cucchiai di olio per un paio di minuti; unite le rondelle di asparago e 2 mestoli di brodo vegetale e proseguite la cottura per 40 minuti; frullate poi tutto con un cubetto di ghiaccio, ottenendo una crema (volendo una consistenza finissima, potete passarla al setaccio). Rosolate le punte di asparago in una padella con un velo di olio per 3-4 minuti, regolando di sale. Distribuite la crema di asparagi nei piatti, adagiatevi sopra la burrata e una fetta di prosciutto a pezzetti. Completate con i pomodorini, le punte rosolate degli asparagi e i nastri, scolati, asciugati e conditi con olio, sale e pepe.