Burger di verdure e legumi? Facciamolo strano | CucinoFacile.it

Burger di verdure e legumi? Facciamolo strano

Con asparagi e carote
Le uova sono sempre una buona idea
Con l’avocado
Burger con il cavolo e i funghi
Salsa allo yogurt e scalogno per i burger di verdure

Per chi ama l’idea sfiziosa del burger, ma non ama la carne o vuole trovare una piacevole alternativa, scopriamo delle ricette per fare dei burger di verdure alternativi, ricchi di gusto, ma semplici da preparare. Si possono mangiare al piatto oppure all’interno di un panino (dei bun da fare anche a casa per chi ne ha voglia), con le salse che preferite e con tanti tipi di contorni.

Burger di verdure di stagione e patate

Questa ricetta rappresenta un’ottima idea “svuota frigo”. Il burger di verdure si può preparare, infatti, mixando melanzane e peperoni, o porri e spinaci, o finocchi e zucca. Le patate serviranno a “legare” gli ingredienti e dare sostanza al burger. Per prepararlo la prima cosa da fare è sbollentare le patate e poi schiacciarle con una forchetta, con uno schiacciapatate o, se preferite, tritarle in un mixer. Nel mentre, in una padella, fate soffriggere della cipolla e poi aggiungete le verdure di stagione che avete scelto, tutte a cubetti molto piccoli. Fatele cuocere per circa 10 minuti e poi unitele alle patate e insaporitele con sale, pepe e timo. Amalgamate bene tutti gli ingredienti e, se il composto fosse troppo umido, aggiungete un cucchiaio di pan grattato. Formate i burger e cuoceteli in padella o sulla brace.

Burger di melanzane e provola affumicata

Il burger di melanzane e provola affumicata è un’esplosione di gusto! Per prepararlo basta tagliare a pezzetti le melanzane e cuocerle in padella con un filo d’olio. In un recipiente capiente vanno poi amalgamate insieme a del pane ammorbidito con acqua, al parmigiano e al basilico e a dei pezzetti di provola affumicata tagliata a cubetti molto piccoli. Si possono cuocere in padella o in forno, il tempo di far sciogliere il formaggio e portarli in tavola.

Burger di soia

Chi ama i gusti più particolari può provare questa ricetta per preparare a casa dei fantastici burger di soia. La prima cosa da fare è mettere a bagno per circa 10 minuti 150 g di soia in fiocchi, scolarli e posizionarli in un recipiente capiente. Fate bollire una patata e una carota, tagliatele a cubetti molto piccoli, passateli velocemente in una padella con dell’olio e poi unitele alla soia e amalgamate aggiungendo sale, pepe e (a piacere) dell’aglio liofilizzato. Fateli cuocere in padella o sulla brace per circa 4 minuti a lato.

Burger di fagioli

Tra i burger di verdure quelli che stanno meglio all’interno di un panino (ma si possono gustare tranquillamente anche al piatto) sono quelli di fagioli. Per prepararli vanno benissimo anche quelli in scatola, da sciacquare sempre sotto l’acqua prima di usarli per la ricetta. Si inizia preparando un trito di scalogno (o cipolle o cipollotto) aglio e prezzemolo, da aggiungere ai fagioli tritati per ottenere un composto morbido e omogeneo dal quale ottenere i burger. Prima di cuocerli in padella con un filo di olio il consiglio è quello di passarli nel pan grattato per ottenere una panatura croccante e dorata.

Scoprite nel tutorial altre idee per fare i burger di verdure

Translate »