Burger di polpo: la ricetta che porta il mare in casa

Burger di polpo: la ricetta che porta il mare in casa

Va bene anche congelato
Con le verdure di stagione
Con il panino da fare a casa
Salsa guacamole
Salsa citronette

Il burger di polpo è una di quelle ricette dal sapore di mare che ci fanno immediatamente pensare all’estate, ai pasti consumati fugacemente ma con gusto, ai piatti buoni e leggeri che si possono mangiare anche quando fa caldo.

Un primo passo verso la stagione estiva che sta per iniziare – con tutti gli interrogativi legati all’emergenza Coronavirus – potrebbe essere provare a farlo a casa, giusto per essere pronti quando sarà tempo di replicare la ricetta del burger di polpo in una tavolata di amici vista mare. Si può mangiare da solo, al piatto, oppure all’interno di un panino, proprio come l’hamburger classico di carne.

Burger di polpo, la ricetta per l’estate

Il polpo, infatti, è l’ingrediente perfetto per preparare un piatto che sia buono ma che risulti anche leggero: possiede infatti pochissimi grassi ed è ricco di calcio, potassio, fosforo e ferro. La ricetta per preparare il burger di polpo a casa è semplice e veloce, scopriamola insieme.

Ingredienti

Per preparare l’hamburger di polpo vi serviranno: 500 g di polpo, 1 uovo, parmigiano grattugiato, pangrattato, prezzemolo, sale, olio extravergine di oliva.

Procedimento

La prima cosa da fare è pulire e lavare il polpo e poi metterlo a cuocere in acqua, con il coperchio e a fuoco medio per circa 40 minuti. Il polpo, deve cuocersi, come recita il famoso detto, nella sua acqua quindi non mettetene molta nella pentola ma controllate di tanto in tanto che non si sia asciugata troppo. Passato il tempo di cottura scolatelo e mettetelo in un mixer da cucina insieme all’uovo, al parmigiano, al pangrattato e al prezzemolo, aggiungete un pizzico di sale e tritate tutto per circa 30 secondi.

Con l’impasto preparate gli hamburger dandogli la classica forma a disco e cuoceteli in una padella antiaderente su entrambi i lati per circa 5 minuti. Conditeli con un filo di olio extravergine di oliva.

Potete, come detto, mangiarli al piatto con un contorno fresco, oppure utilizzarli per farcire un panino gourmet con, ad esempio, burrata e pomodorini confit o della semplice rucola condita con aceto balsamico.

Sfogliate il tutorial per scoprire altri consigli per preparare e gustare il burger di polpo

Translate »