Brodo di Polpo

Brodo di Polpo

Il Brodo di polpo, brodo di polipo o meglio ancora nel suo nome originale partenopeo “Brodo ‘e Purpo” è una ricetta tipica napoletana che veniva preparata anticamente per le strade di Napoli.

La preparazione è molto semplice, prendete il polipo e fatelo cuocere in acqua salata dopo averlo ovviamente pulito.

Immergete il polipo nell’acqua solo dopo che essa sia arrivata ad ebollizione e fatelo cuocere per circa 35 minuti o comunque fino a che non lo sentirete “calloso” al punto giusto, per accertarsi del punto di cottura basta semplicemente punzecchiare il polpo con una forchetta.

A cottura ultimata tagliate i tentacoli e metteteli da parte, tutto quello che avanza dal polpo potete farlo all’insalata, ma tornando al brodo di polpo, prendere un pezzo di tentacolo tagliato o meglio la “ranfa” o “ranfetella” e mettela in una tazza, versate il brodo ed il pepe. Il brodo di polpo è pronto!

Se si ha il raffreddore, con un pizzico di pepe extra, il brodo di polipo è ottimo anche come rimedio casalingo.

Translate »