Barbecue di carne o pesce? Nel dubbio grigliamo i dolci | CucinoFacile.it

Barbecue di carne o pesce? Nel dubbio grigliamo i dolci

Il classico dessert dopo una bel barbecue è la macedonia, il gelato o la macedonia con il gelato. Ma già che la brace è ancora calda, perché non sfruttarla fino in fondo e preparare dei golosi dolci alla griglia? Il risultato vi stupirà.

Tutti i frutti al barbecue

Per cambiare un po’ la solita macedonia, provate a fare degli spiedini: infilzate della frutta a piacere su degli stecchini di metallo o di legno. Preparate poi una salsina con due cucchiai di miele, un cucchiaino di succo di limone, cannella e vaniglia in polvere. Spennellate gli spiedini con questo intingolo e grigliateli su ogni lato.
Anche il cocomero ben si presta alla cottura alla griglia: tagliatelo a triangolini alti quattro-cinque centimetri e cuoceteli per cinque minuti per lato. Servite l’anguria con dello yogurt aromatizzato con miele, cannella e menta e un trito di pistacchi.
Le pesche aperte a metà, denocciolate, passate nello zucchero di canna e poi grigliate con del rosmarino sono deliziose abbinate al mascarpone montato con del miele. La stessa cosa si può fare anche con il pompelmo. Usate, però, la cannella al posto del rosmarino.
Tra i dolci alla griglia l’ananas è un grande classico. Fate marinare delle fette di ananas con rum e zucchero di canna per almeno 15 minuti e poi grigliatele, basteranno uno o due minuti per lato. Servite l’ananas su della ricotta mantecata con miele e menta e terminate con del cocco in scaglie.

Dolci alla griglia: mai senza cioccolato

Gli smores sono i dolci alla griglia per antonomasia, sono quella sorta di sandwich di biscotti leggermente salati, marshmallow e cioccolato che si vedono nei film americani. Per una versione nostrana usate le piadine: farcitele con della crema spalmabile al cioccolato e nocciole e dei marshmallows. Arrotolate la piadina nell’alluminio e cuocetela sul grill.
Per una versione gluten free usate la banana: sbucciatela, posizionatela nell’alluminio ed incidetela a metà per il lungo, in modo che si formi una barchetta. Farcitela, chiudetela nella stagnola e il cartoccio è pronto per essere cotto.

Bruschette e pizzette per veri golosi

Questi due dolci alla griglia sono forse un po’ insoliti, ma vi conquisteranno al primo morso. Per le bruschette grigliate del pane e delle banane. Quando il pane è pronto, spalmateci della crema al cioccolato e nocciole e terminate con cocco grattugiato e fettine di banana grigliata.
Per le pizzette, ricavate dei dischetti dalla pasta per pizza. Grigliatele da entrambi i lati per pochi minuti e poi farcite la superficie con una cucchiaiata di ricotta dolcificata con miele o zucchero, scaglie di cioccolato fondente e ciliegie denocciolate. Cuocete finché il cioccolato non si è sciolto.

Dessert express

Dolci come plumcake, pan di spagna o pan brioche possono essere tagliati a fette e grigliati. Basterà poi accompagnarli con gelato, frutta grigliata a sua volta (ananas, pesche e albicocche funzionano particolarmente bene), yogurt o mascarpone oppure frutti di bosco per dei dolci alla griglia dell’ultimo minuto.