Baccalà, scarola e carotine

Baccalà, scarola e carotine

Per la ricetta del baccalà, scarola e carotine, dividete il baccalà in tranci e rosolateli in una padella con un velo di olio e una macinata di pepe per un minuto sul lato della pelle. Trasferiteli quindi in una teglia rivestita con carta da forno, conditeli con un filo di olio e infornateli a 160°C in modalità ventilata per 4-5 minuti.
Per il contorno: Mondate la scarola. Scaldate in una casseruola 2 cucchiai di olio e unitevi lo spicchio di aglio schiacciato con la buccia, il peperoncino tagliato a metà, il filetto di acciuga dissalato e le olive nere; dopo un minuto aggiungete la scarola e un mestolo di acqua, regolate di sale e cuocete per 7-8 minuti con il coperchio, quindi togliete il coperchio e proseguite la cottura per altri 2-3 minuti. Lavate le carotine e tagliatele a metà per il lungo, senza eliminare le foglie. Sbollentatele in abbondante acqua salata per 4 minuti, quindi scolatele e rosolatele dalla parte del taglio in una padella unta con un filo di olio per circa 3 minuti; infine salate. Servite il baccalà con le carotine e la scarola e completate con 2-3 cucchiai di pistacchi tritati grossolanamente e, a piacere, con foglie di scarola fresca e acetosella.

Translate »