“Arancini” di polenta con ragù di verdure

“Arancini” di polenta con ragù di verdure

Per la ricetta degli “arancini” di polenta con ragù di verdure, portate a bollore 900 g di acqua, aggiungete 2 cucchiai di olio extravergine e una presa di sale, poi unite la farina di mais precotta, mescolando con una frusta finché non si addensa; togliete la polenta dal fuoco, aggiungete il grana grattugiato, regolate di sale, mescolate e lasciate intiepidire, coprendo il recipiente con una pellicola da cucina.

Lavate,mondate e tagliate le verdure in piccoli pezzi. Brasate il porro per 3’ in una casseruola con 2 cucchiai di olio extravergine di oliva e un pizzico di sale, mescolando di tanto in tanto; aggiungete la verza continuando a mescolare e, dopo 2’, le carote e un cucchiaio di concentrato di pomodoro; proseguite la cottura per altri 2’.

Dividete la polenta in palline (ø 3 cm) e inserite nel centro di ciascuna pallina un cucchiaio di ripieno di verdure, aiutandovi con un dito; rimodellate le palline in forma sferica (arancini). Infarinate gli arancini, quindi passateli prima nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato. Friggete gli arancini pochi alla volta, in abbondante olio di semi per circa 6’, finché non saranno dorati, e serviteli ben caldi.

Translate »