Antipasto di mare e terra? Le cozze ripiene di caciocavallo!

Antipasto di mare e terra? Le cozze ripiene di caciocavallo!

Cozze ripiene
Cozze ripiene
Cozze ripiene
Cozze ripiene
Cozze ripiene

Avete voglia di un antipasto che mescoli sapori di mare e di terra, in un mix equilibrato e ricco di sapore? Le cozze ripiene di caciocavallo sono la risposta ai vostri desideri, un morbido cuore dolce avvolto dalla sapidità del formaggio, accompagnato dall’acidità dei pomodori. Praticamente irresistibili.

Come scegliere le cozze

Le cozze sono tra i molluschi meno pregiati e in vendita si trovano tutto l’anno, ma il periodo migliore per acquistarle è durante i mesi senza “r”, da maggio ad agosto, quando il loro gusto è al massimo dell’intensità. Quando le acquistate, controllate anche il colore del mitile, che deve essere brillante e lucido, le valve devono essere ben chiuse e non rotte. Se le cozze provengono da allevamenti, è necessario controllare che sulla confezione vi sia l’etichetta che ne descriva la provenienza, la data di raccolta e di confezionamento. Se le acquistate e le fate pulire, ricordatevi di consumarle il prima possibile, perché si deteriorano in poco tempo.

Come farle aprire

Il modo migliore per far aprire le cozze, una volta pulite, è quello di metterle in una padella ampia senza aggiungere nulla. Coprite con un coperchio e lasciatele cuocere qualche minuto a fuoco vivo, rigirandole. Una volta che vedrete tutti i gusci socchiusi, spegnete, filtrate il liquido che avranno lasciato, e utilizzatelo poi per dare più sapore a ogni vostra ricetta.

Il caciocavallo, il formaggio delle vacche podoliche

Chiamato anche provola, il caciocavallo è un formaggio a pasta filata, stagionato da 3 mesi a due anni, tipico delle regioni meridionali, in particolare di Puglia, Sicilia e Calabria, fatto esclusivamente con latte proveniente da vacche di razza podolica. Può essere dolce o più piccante, a seconda che il caglio sia di vitello o di capretto. I due caciocavallo più noti sono il Silano e il Ragusano. Entrambi vengono utilizzati per condire sughi, per aromatizzare il ripieno di involtini, pesci o di paste o su pizze casalinghe. E per fare le cozze ripiene di caciocavallo!

La ricetta delle cozze ripiene di caciocavallo

Ingredienti

1 kg di cozze pulite, 50 g caciocavallo grattugiato, 40 g pangrattato, 10 pomodorini, 1 spicchio di aglio, 1 mazzo di prezzemolo, olio extravergine di oliva, pepe nero.

Procedimento

Per far aprire le cozze, mettetele in una padella ampia, fatele cuocere pochi minuti a fuoco vivace con il coperchio, poi scolatele, filtrate il liquido e fate raffreddare. In una ciotola mescolate il pangrattato con il formaggio, il pepe e l’aglio tritato con il prezzemolo. Unite anche qualche cucchiaio di acqua filtrata rilasciata dalle cozze e un poco di olio extravergine. Mescolate e intanto aprite le cozze cotte a libro, senza separare le valve. Farcitele con uno o due cucchiai di ripieno e sistematele una vicina all’altra in una teglia unta di olio. Nel frattempo lavate e tagliate a dadini i pomodorini e poi distribuiteli sopra le cozze conditi con due cucchiai di olio. Cuocete a 180° per 15 minuti e poi servite subito.

Sfogliate il tutorial per qualche altro consiglio per farcire le cozze

Translate »