Acciughe al verde: l’antipasto sfizioso da fare a casa | CucinoFacile.it

Acciughe al verde: l’antipasto sfizioso da fare a casa

Aceto di vino per dissalare
Il peperoncino
Crostini di pane
Il vino da abbinare
Salsa verde e bollito

Le acciughe al verde sono una ricetta tipica del Piemonte, che ha come protagonista questo ingrediente.

Cosa c’entrano le acciughe con il Piemonte, regione senza mare? In realtà questo ingrediente (e tutto il pesce azzurro in generale) è molto diffuso su tutto il territorio piemontese ed è alla base di numerose ricette tipiche di questi luoghi, soprattutto delle Langhe, zona che confina con la Liguria e con la quale condivide numerose preparazione a base di pesce.

Si tratta di una preparazione molto semplice, perfetta come antipasto, sia al piatto che come pietanza da inserire in un più ricco buffet. Nella ricetta delle acciughe al verde, il pesce viene accompagnato da una profumatissima e molto aromatica salsa a base di prezzemolo (salsa o bagnetto verde o bagnet verd in dialetto piemontese), aglio e peperoncino.

Acciughe al verde: la ricetta tipica piemontese

Ingredienti

Per preparare le acciughe al verde vi serviranno: 200 g di acciughe sotto sale, prezzemolo fresco, 1 spicchio d’aglio, vino bianco, olio extravergine di oliva.

Procedimento

La preparazione delle acciughe al verde inizia pulendo e dissalando le acciughe. Basta metterle in un piatto fondo con un po’ di vino bianco da cucina e poi sciacquare le acciughe una ad una sotto l’acqua per eliminare il sale. È un’operazione semplice ma delicata, non bisogna rovinare il pesce e non bisogna aprirlo. Dopo averle dissalate bisogna asciugare (con un panno pulito o dello scottex) ad una ad una le acciughe, togliere la testa, aprirle ed eliminare la lisca e riporle quindi in un contenitore pulito.

La seconda operazione da fare è lavare e pulire bene il prezzemolo fresco, cercando di selezionare solo le foglie più tenere per preparare la salsa. Dopo averlo asciugato basta sminuzzare le foglie insieme a uno spicchio di aglio. Il trito deve essere molto fino. A questo punto si deve aggiungere l’olio extravergine di oliva (ne dovrebbero bastare 6-7 cucchiai) e amalgamare la salsa con una forchetta per ottenere un composto denso ed omogeneo.

La salsa va versata quindi nel contenitore con il pesce e le acciughe al verde vanno lasciate insaporire per 24 ore prima di consumarle.

Sfogliate il tutorial per scoprire altre curiosità e consigli sulle acciughe al verde

Translate »