A qualcuno piace «chilli»: 5 ricette in salsa piccante

A qualcuno piace «chilli»: 5 ricette in salsa piccante

Hummus piccante con Harissa
Hummus piccante con Harissa
Hummus piccante con Harissa
Bloody Mary
Tartara con salsa Smoked Chili Aioli
Tartara con salsa Smoked Chili Aioli
Toast di Avocado
Toast di Avocado
Alette di pollo alla Avery Island
Alette di pollo alla Avery Island
La pianta di peperoncini Tabasco
John Simmons, manager agricolo della famiglia McIlhenny
Tabasco, Avery Island
Tabasco, Avery Island
Tabasco, Pepper Fields
Tabasco, Avery Island
Botti di Tabasco macinato
Tabasco
Tabasco

Quando le famiglie McIlhenny ed Avery tornarono in Louisiana, precisamente ad Avery Island, dopo la fine della guerra civile americana, trovarono un terreno dalle condizioni sorprendentemente fertili. Rendendosi conto che la sua attività bancaria era ormai rovinata, il signor Edmund McIlhenny si mise in cerca di un nuovo lavoro a New Orleans e, come racconta la tradizione familiare, fu durante questo periodo che gli venne donata una manciata di peperoncini della varietà Tabasco, originaria dell’omonimo Stato del Messico meridionale.

Edmund utilizzò quel dono per creare diverse varianti di salsa al peperoncino e poco dopo arrivò alla «formula perfetta», che parenti ed amici lo invitarono a commercializzare. L’ex-banchiere decise così di dedicarsi alla coltura del Tabasco e nel 1868, dopo il primo raccolto, iniziò a vendere quella salsa piccante che oggi noi conosciamo per antonomasia come Tabasco.

La sua versione originale, insieme a nuove varianti, è infatti prodotta in esclusiva dalla McIlhenny Company, che ne detiene il brevetto dal 1870. L’azienda, gestita dalla quinta generazione della famiglia statunitense, ha svelato segreti, curiosità e ricette per valorizzarla al meglio, dal multietnico al classico Bloody Mary (5 le trovate nella gallery sopra).

COME È FATTA LA SALSA TABASCO?
Con tre soli ingredienti naturali, proprio come 150 anni fa, ovvero: peperoncini Tabasco, una piccola quantità di sale e aceto, il tutto lasciato invecchiare in botti di rovere bianco per un periodo di 3 anni. È classificata da 2.500 a 5.000 unità di piccante della Scala Scoville (scala di misura dei peperoncini).

CURIOSITÀ
La salsa Tabasco è venduta in oltre 185 Paesi e territori ed etichettata in 22 diverse lingue e dialetti. Sull’Isola di Avery ne vengono prodotte ogni giorno circa 700.000 bottigliette ed ognuna di queste contiene 720 gocce di salsa. La sua prima apparizione televisiva risale al 1901, quando è apparsa come protagonista di un film muto di 25 secondi intitolato L’Esperienza di zia Jane con la Salsa Tabasco. Da allora è diventata un po’ una star del piccolo e grande schermo, passando per film di Charlie Chaplin, citazioni dei Simpsons e presenza in quasi ogni episodio della serie Roswell.

Nella gallery sopra 5 ricette facili e gustose per celebrare salsa Tabasco (e le immagini della sua produzione ad Avery Island)

LEGGI ANCHE

5 ricette di minestroni freddi per sopravvivere (con eleganza) al caldo

LEGGI ANCHE

Barbecue super chic: vongole, ananas, pesce, pollo in 7 ricette mai viste

 

Translate »