5 primi piatti tipici campani da fare a casa

5 primi piatti tipici campani da fare a casa

Gnocchi alla sorrentina
Pasta, fagioli e cozze
Pasta, fagioli e cozze
Spaghetti alla Nerano
Spaghetti alla Nerano
Pasta al ra(g)ù
Pasta e patate
Pasta e patate

Una cucina schietta, saporita, fatta di sapori genuini: la cucina campana è come la sua gente, semplice e diretta. In Campania sono nati la pizza, il piatto più famoso del mondo, la mozzarella di bufala e il pomodoro San Marzano che sono simboli del nostro Paese e dell’italianità, e nel Cilento – tra le montagne e il mare blu di una delle coste più affascinanti e slow della regione – anche la Dieta Mediterranea. Da dove cominciare per assaggiare? Dai primi piatti, e nella gallery sopra trovate cinque ricette per cominciare.

Sono dei piatti simbolo della cucina campana, grandi classici da provare per rendersi conto di come questa regione abbia fatto della semplicità dei suoi prodotti la sua grande ricchezza. Non poteva mancare il ragù, fatto con pezzi di carne di maiale e manzo cotti in un sugo che deve cuocere (o “pippitiare”, come diceva il grande Edoardo De Filippo) per ore, ma ci sono anche la saporita pasta e patate con la provola fresca affumicata, gli gnocchi alla sorrentina, la pasta e fagioli con le cozze e gli spaghetti alla Nerano. Un piatto, quest’ultimo, nato per caso nella cucina del ristorante Maria Grazia della Marina di Nerano mettendo insieme semplici zucchine con una generosa spolverata di Provolone del Monaco, formaggio a pasta filata leggermente piccante che si produce tra i Monti Lattari (quelli che incorniciano la Costiera). Per vedere le ricette sfogliate la gallery sopra

LEGGI ANCHE

5 primi piatti siciliani da fare a casa

Translate »