5 modi per riutilizzare le bucce di agrumi

5 modi per riutilizzare le bucce di agrumi

Come riutilizzare le bucce di agrumi
Come riutilizzare le bucce di agrumi
Come riutilizzare le bucce di agrumi
Come riutilizzare le bucce di agrumi
Come riutilizzare le bucce di agrumi

Avete mai riflettuto quando sbucciate un’arancia? Gesto dopo gesto, senza curarvi, liberate gli spicchi turgidi e succosi pronti per essere mangiati e….. la buccia? In men che non si dica finita nel sacco dell’umido! Che peccato! Sì, perché le bucce di agrumi hanno una vita propria anche senza il frutto che racchiudono. Scopriamo quante cose si possono fare se le riutilizziamo!

Zeste per aromatizzare

Affettate sottilmente la buccia di limoni e arance e utilizzatela per aromatizzare un risotto, del pesce fatto alla griglia o in forno, dell’acqua gassata o liscia, uno spezzatino di vitello o una panna cotta. Le bucce di agrumi ridotte a listarelle sottili o grattugiate doneranno un tocco di freschezza che vi conquisterà.

Bucce di arancia per lo zucchero

Vi sarà capitato di ritrovarvi lo zucchero in blocchi, duro e inutilizzabile. Aggiungete nel barattolo che lo contiene qualche buccia di arancia che gli impedirà di cristallizzare!

Bucce di arancia per dormire meglio

Avete problemi di insonnia? Allora procuratevi delle bucce di arancia e con queste preparate un infuso da bere mezz’ora prima di andare a dormire: farete sonni tranquilli e rilassati. Questo perché le bucce di arancia contengono alcune sostanze con proprietà rilassanti, che favoriscono il sonno.

Buccia di limone contro le tarme

Non sapete più come eliminare le tarme dai vostri armadi? Niente di più facile con le bucce di limone essiccate: tagliatele a pezzetti, lasciatele seccare e poi infilatele in sacchetti di garza che potrete riporre nei vostri armadi, tra la biancheria e i vostri indumenti di lana. In questo modo potrete dire addio a quei fastidiosi insetti.

Arancia per drenare

Centrifugate la scorza delle arance e l’olio che ne ricaverete sarà un toccasana per gambe e piedi gonfi. La buccia delle arance contiene infatti molti antiossidanti, tra cui l’esperidina, una molecola con potenti effetti drenanti.

Zeste di limone per salare

Sì avete capito bene, si possono utilizzare le zeste di limone al posto del sale! Soltanto se avrete seguito questo procedimento però! Prendete dei limoni biologici, sezionateli in 4 spicchi e metteteli in un barattolo. Ricoprite tutto con del sale grosso, riempite bene senza lasciare spazi vuoti e chiudete ermeticamente il barattolo. Lasciatelo in dispensa per due mesi, al termine dei quali sarà rimasta soltanto la buccia, perché il sale avrà asciugato completamente il limone. A questo punto potete utilizzarla tagliata a pezzettini per dare sapore a risotti, carni bianche, zuppe e piatti di pesce.

Nel tutorial qualche altro consiglio per utilizzare le bucce di limoni e arance

Translate »