3 stuzzichini a forma di albero di Natale

3 stuzzichini a forma di albero di Natale

Chi ben comincia è a metà dell’opera recita un antico detto. E allora su cosa puntare se volete che il vostro cenone della Vigilia o il pranzo di Natale riescano alla perfezione se non dagli stuzzichini che apriranno il menù? Per prendere per la gola i vostri ospiti, scegliete qualche appetizer appetitoso e scenografico a cui gli invitati non sapranno proprio resistere (nonostante li attendano numerose portate). Un’idea carina potrebbe essere quella di portare in tavola uno dei simboli più celebri ovvero l’albero di Natale, che si può realizzare in diversi modi, tutti semplici e piuttosto veloci, cosa non da poco quando si devono preparare molti piatti.

Alberello di Natale di pasta sfoglia

L’alberello di Natale di pasta sfoglia è facile da realizzare, bello da vedere e piacerà anche ai più piccoli. Stendete un rotolo di pasta sfoglia e ricavate delle strisce della larghezza di 2 cm. Tagliate il salame a strisce, disponetelo sulla pasta sfoglia e spolverate con il parmigiano. Se non vi piace il salame, potete utilizzare anche altri salumi, il risultato sarà ottimo lo stesso. Ripiegate la striscia su se stessa, dandogli la forma di un albero, e infilate uno stecchino, precedentemente bagnato sotto l’acqua . Disponete gli alberelli sulla carta da forno, spennellate la superficie con il latte e infornate in forno ventilato preriscaldato a 220° per circa 15 minuti. Una volta sfornati, lasciateli raffreddare. Tagliate dei cubetti di parmigiano, che userete come base per gli alberi, e infilateci dentro lo stecchino. Alla sommità, posizionate un’oliva per decorare.

Stuzzichini per Natale: alberelli salati con olive e parmigiano

Gli alberelli di Natale salati a base di olive e parmigiano sono un’idea originale e simpatica, per aprire il menù delle feste. Non servono molti ingredienti ma il risultato sarà da leccarsi i baffi. Unite 150 g di farina bianca e 100 g di parmigiano reggiano grattugiato. Aggiungete 100 g di burro tagliato a pezzi. Prendete due uova, separate i tuorli dagli albumi. Versate i due tuorli nel composto e tenete da parte gli albumi. Tritate 100 g di olive nere denocciolate e unite agli altri ingredienti. Impastate e date al composto la forma di una palla. Rivestitela di pellicola e riponete in frigo per circa 30 minuti. Trascorsa mezz’ora, riprendete l’impasto e stendetelo, fino a quando non avrà raggiunto lo spessore di mezzo cm circa. Ritagliate gli alberelli con un’apposita formina. Disponeteli su una teglia rivestita di carta da forno, spennellate con gli albumi e infornate in forno preriscaldato a 200° per circa 20 minuti. Fateli raffreddare e poi servite ai vostri ospiti.

Tartine salate a forma di albero di Natale

Perfette per le feste natalizie, le tartine salate a forma di albero di Natale sono uno stuzzichino davvero ghiotto e si abbinano sia a pranzi a base di carne che di pesce, a seconda del ripieno che decidete di utilizzare. Qui vi proponiamo la versione con il prosciutto. Versate nel robot 220 g di farina, mezza bustina di lievito istantaneo, 10 g di burro o di olio e 5 g di sale. Iniziate ad impastare, aggiungete 1 uovo e continuate ad amalgamare gli ingredienti. Prendete l’impasto e lasciatelo riposare per circa 15 minuti. Stendetelo e ricavate gli alberelli con una formina. Gli stampi devono essere in numero pari perché poi dovrete sovrapporli. Prendete una formina, farcite con cubetti di prosciutto cotto e formaggio a vostra scelta e richiudete con un’altra formina. Sigillate i bordi con una forchetta per evitare che il ripieno fuoriesca e decorate con grani di pepe rosa. Infornate in forno preriscaldato a 200° per circa 15 minuti.

Translate »